Attrezzatura

In ordine alfabetico



Bilancia

La bilancia è un dispositivo con il quale si misura il peso espresso in grammi (gr) di un ingrediente.



Carta di alluminio (o carta stagnola)

La carta di alluminio protegge gli alimenti dalla luce, dall’aria e anche dall’umidità. Resiste a temperature molto alte e viene molto spesso utilizzata anche per la cottura di alcuni cibi. Oltre che per la cottura viene usato anche per avvolgere i cibi da asporto e per conservare alcuni alimenti in frigorifero. Se rimane a contatto con un alimento per lungo tempo non vi è alcun rischio di contaminazione. Il metallo presente non intacca in alcun modo l’alimento che stiamo conservando. E’ però preferibile che non venga usato con alimenti acidi come i pomodori, i sottaceti o anche il limone, visto che queste sostanze acide possono aumentare il rischio di contaminazione. La carta di alluminio non è adatta neanche con i cibi che vengono conservati sotto sale. L’assunzione di metallo in quantità eccessive, che non vengono espulse dall’organismo, è causa di problemi di varia natura, come senso di nausea, fastidi alle gambe o ai reni,ecc. Un altro difetto della carta di alluminio, meno dannoso per la salute, è che si rompe con estrema facilità e che ha un costo che può risultare piuttosto elevato, soprattutto per alcuni marchi.















Carta forno/ Carta da forno

La carta da forno è la carta impermeabile usata per cucinare cibi in forno evitando cosò che si attacchino alla placca da forno; permette in questo modo di rinunciare all'uso di grassi come la margarina ed il burro; resiste in genere a temperature fino a 250 gradi.
Può trattarsi di una carta semplicemente rivestita di silicone, oppure di carta simile a pergamena.
La carta da forno è un tipo di carta utilizzata come superficie monouso antiaderente destinata alla cottura.


 


Ciotola

Le ciotole sono contenitori per il cibo di forma semisferica. Sono realizzate con i materiali più vari: ceramica, porcellana, legno, vetro, acciaio inox, alluminio. Quelle infrangibili sono realizzate in materiale plastico, quelle usa e getta in plastica leggera. Le caratteristiche di una ciotola sono: capacità di contenere liquidi, forma tondeggiante e panciuta, assenza di manici e piedini.

 


Colino

Il colino è un utensile usato in cucina per filtrare alimenti liquidi. Ha forma semisferica o conica con un manico e, in quelli più grandi, sul lato opposto un gancio che permette di appoggiarlo sull'orlo di un contenitore.



















Frusta/Frusta a mano

La frusta da cucina è un attrezzo culinario molto usato soprattutto in pasticceria.
Si compone di un manico cilindrico che termina in una sorta di tappo. Da questo si dipartono circa 4 o 6 archi allungati formati da fili di materiale flessibile disposti a raggiera.
Sebbene possa essere in legno o in plastica e acciaio, solitamente l'intero attrezzo è composto di acciaio inossidabile, per motivi di igiene e di facilità di lavaggio.
La frusta da cucina si usa per mescolare composti cremosi, impasti di torta e per insufflare aria in composti per renderli spumosi e leggeri come il Pan di spagna, la panna montata o la meringa. Può venire sostituita da uno sbattitore elettrico o da un frullatore, tuttavia molti cuochi ritengono che il movimento manuale sia indispensabile a garantire la delicatezza di molte preparazioni e che non possa venire rimpiazzato da strumenti elettrici.



Grattugia

La grattugia è un utensile usato in cucina per ridurre gli alimenti in briciole o striscioline. L'azione di staccare piccole particelle viene eseguita da dentini affilati. Le grattugie sono costruite in metallo, oggi principalmente in acciaio inox, plastica, porcellana e in gres con dentellature e fori di molte dimensioni.



Grattugia scorza di limone

La grattugia per scorza di limone è un utensile utilizzato in cucina per ricavare con facilità dal limone la scorza (buccia) priva della parte bianca amara.






Matterello/Mattarello

Il matterello (in alcune zone detto mattarello) è un attrezzo utilizzato in cucina per distendere ed assottigliare gli impasti solidi in genere. La versione più tradizionale è costituita da un semplice cilindro in legno di 5-8 cm di diametro e lungo 50-70 cm. Esistono matterelli in marmo, acciaio, alluminio o materiale plastico antiaderente.





Misuratore liquidi ml

E' un recipiente di vetro o plastica usato per misurare i liquidi nell'unità delle misure in ml (millilitri).



Mixer ad immersione/ Frullatore ad immersione


Il frullatore ad immersione è un tipo particolare di frullatore che ha avuto molto successo dal punto di vista commerciale negli ultimi anni per la sua utilità, maneggevolezza, facilità di pulizia e soprattutto per il piccolo ingombro rispetto ad un frullatore tradizionale.
La differenza sostanziale rispetto ad un frullatore standard è il fatto che viene immerso direttamente nel contenitore contenente il cibo da mescolare, quindi non possiede un contenitore proprio, ma semplicemente viene inserito in un contenitore esterno. I suoi utilizzi più comuni sono la montatura della panna, preparazione di salse o di frullati di verdura o di frutta, preparazione della maionese o di cocktail. E' possibile addirittura utilizzarlo in cibi o salse calde direttamente in pentola.




Mortaio e pestello

Un mortaio è un utensile utilizzato per pestare, ridurre in polvere e mescolare sostanze solide. Si tratta essenzialmente di un recipiente, dal fondo tondeggiante, in legno duro o metallo (raramente in pietramarmo o porcellana) nel quale vengono poste le sostanze, che vengono poi triturate dall'azione di un pestello, una corta mazzetta costituita da un'impugnatura e da una estremità più larga e pesante. Può essere utilizzato per vari scopi: trova una sua comune applicazione in cucina, per la preparazione di alimenti come il pesto, il guacamole o per sminuzzare erbespezie e per ridurre in polvere il sale.

Consiglio: acquistate il mortaio in legno e il pestello in legno.






Passaverdura

Il passaverdura, comunemente chiamato passatutto, è uno strumento usato in cucina per schiacciare o spappolare alimenti morbidi. Compie l'operazione di passare al setaccio in modo semiautomatico, in modo veloce anche materiali non tenerissimi. Strumento molto semplice ma efficiente ha sostituito la stamigna e i setacci. Costruito in metallo, alluminio, lamiera stagnata o acciaio inox, può avere il contenitore in plastica.







Pellicola trasparente (per alimenti)

La pellicola trasparente è più resistente rispetto ai fogli di alluminio e permette di conservare i cibi perfettamente, visto che impedisce all'aria di entrare, evitando così la disidratazione e anche l’ossidazione degli alimenti. E’ ottima per conservare i cibi nel frigorifero e anche nel congelatore, visto che impedisce ai cibi di mescolare i sapori e evita la dispersione degli odori nel frigorifero. E’ ottima anche per evitare che gli alimenti vengono attaccati dalle muffe e dai batteri. Purtroppo la pellicola trasparente presenta un rischio di contaminazione dei cibi maggiore, visto che le particelle di plastica possono intaccare gli alimenti.

















Planetaria

La planetaria è un'impastatrice professionale che serve ad impastare impasti a lunga lavorazione. Può essere impiegata anche per montare la panna e preparare creme. Capacità capienza: 10kg.

 


Rotella tagliapasta liscia e zigrinata

La rotella tagliapasta è un utensile utilizzato in cucina per ritagliare la pasta o la pizza. Può essere liscia o zigrinata (effetto zig zag).





Sac a poche/ Sacca da pasticcere

La tasca da pasticciere o sac à poche è un attrezzo culinario. Il corpo è formato da una sorta di sacchetto di forma triangolare la cui punta termina nella bocchetta decorativa.
Viene utilizzata tanto nel salato quanto nel dolce per riempire piccole preparazioni come i bignè e per decorare con salse, burri aromatizzati, purè di patate o con creme dolci. Viene usata anche per dare la forma a piccole preparazioni di pasticceria come biscotti, meringhe, pasticcini.
Può essere in plastica, in acciaio o fai da te in carta forno.
I beccucci consiglio di acquistarli singolarmente in acciaio, quelli professionali; mentre per la sacca vi consiglio di usare quella in plastica usa e getta.


 


  




Sbattitore elettrico/ Fruste elettriche


Il frullatore o frullino è un strumento da cucina usato per frullare, montare o impastare due o più ingredienti. Il suo compito è quello di insufflare aria nei composti per renderli spumosi e leggeri come il bianco d'uovo montato a neve, la panna montata o la meringa. I primi modelli di frullatore erano manuali. Attualmente si usano modelli elettrici, dove il movimento delle fruste è ottenuto con un motore elettrico, hanno fruste estraibili, di diversi modelli, e la possibilità di regolare la velocità. In alcuni modelli vi è in dotazione la ciotola con la base d'appoggio per lo sbattitore.




















Setaccio

In cucina il setaccio serve a setacciare le farine o altri composti granulosi come il pan grattato per determinarne la finezza, ripristinare l'omogeneità o eliminare i corpi estranei. I setacci per alimenti sono realizzati tradizionalmente con la fascia in legno e il fondo in rete fatta di metallo o crine, oggi in commercio si trovano anche con la fascia in plastica e le retine in acciaio inossidabile e nylon.



per la farina



per lo zucchero a velo























Spianatoia

La spianatoia è un piano di lavoro mobile generalmente in legno che viene usato per la preparazione di impasti e per preparare la pasta fresca senza rovinare nè sporcare la cucina ed è molto utile per chi ha una cucina piccola e quindi ha poco spazio a disposizione. Come ogni superficie in legno va accuratamente lavata dopo ogni utilizzo e lasciata asciugare all'aperto o in un luogo ventilato per evitare la formazione di muffa (l'ideale sarebbe metterla ad asciugare fuori dal balcone).




Tagliabiscotti

I tagliabiscotti sono stampini in acciaio o in plastica di varie forme e dimensioni che ritagliano la pasta stesa per ricavare dei biscotti nelle forme più diverse.



Taglia mela a spicchi

L'affetta mela è un utensile culinario che da qualche tempo non manca nelle nostre cucine. Si poggia lo strumento sulla mela, si fa una certa pressione su di essa e lo strumento taglierà la mela in spicchi perfettamente uguali lasciando il torsolo e i semi al centro.




Termometro cucina

Un termometro è uno strumento di misura per misurare la temperatura, oppure le variazioni di temperatura.



Terrina

La terrina è un contenitore usato in cucina. Il suo nome viene dal materiale che la costituisce la terracotta e definisce due categorie di oggetti differenti sia per uso che per forma: la terrina intesa come grossa ciotola, in cui si impastano ingredienti o si condisce l'insalata, e la terrina da forno.
















Nessun commento:

Posta un commento