venerdì 28 gennaio 2011

Pasta per wonton e involtini cinesi









Questa pasta wonton è la base per preparare wonton e involtini di primavera o altri tipi di involtini. La pasta è molto semplice e sbrigativa da preparare ma è necessario l’utilizzo di una tirasfoglie per avere una pasta dello spessore di 1 mm.

mercoledì 26 gennaio 2011

Salsa agrodolce (cinese)






Salsa agrodolce, termine generico che comprende diversi tipi di salse, di metodo di cottura, tipici della cucina cinese. Essa è nata, in Cina, ma è stata poi esportata nelle cucine nordamericana ed europea. Nella cucina orientale la salsa agrodolce viene chiamata da molti cinesi, soprattutto quelli residenti nelle aree rurali, "salsa del popolo", a causa del basso costo dei suoi ingredienti Durante la Grande Rivoluzione Culturale, il Partito Comunista Cinese distribuiva la salsa agrodolce per incentivare la sua consumazione come immagine tipica della cultura cinese. Potete accompagne questa salsa, dal gusto dolce, a diversi piatti cinesi, come ad esempio i cibi lessi, le cotolette fredde, gli involtini etc. Presto vi posterò la ricetta degli involtini di primavera che ho preparato su grande richiesta della mia famiglia :).

sabato 22 gennaio 2011

Biscotti morbidi con albicocche secche




Come inizio per la mia collaborazione con la Noberasco vi lascio la ricetta dei biscotti alle albicocche secche. Noberasco è un'azienda che propone una linea di frutta secca e morbida biologica certificata BIOAGRICERT, ente di certificazione riconosciuto a livello internazionale. Ve la consiglio personalmente per l'alta qualità certificata, è davvero una buonissima marca. Tornando alla ricetta, questi biscotti a differenza dei biscotti che solitamente facciamo a casa, rimangono morbidi anche una volta tolti dal forno e raffreddati. A me sono piaciuti per i pezzettini di  albicocche secche che si sentivano sotto ai denti, provateli e fatemi sapere :).

domenica 16 gennaio 2011

Petti di pollo panna e limone









Dopo i petti di pollo al limone ecco i petti di pollo alla panna e limone. Si tratta di petti di pollo fatti dorare e nappati con una salsina fatta con panna e il succo di limone. Si tratta di un secondo abbastanza versatile, anche se un piatto semplice si presenta davvero bene, vi assicuro che a tavola farete un figurone.

lunedì 10 gennaio 2011

Pasta choux o pasta bignè





La pasta choux deriva dal termine francese chou che vuol dire cavolo, così chiamata perchè solitamente ciò che si fa con questa pasta, una volta cotti, assomigliano ai cavolini di Bruxelles. La pasta choux o pasta bignè è una pasta leggera, una volta cotta all'esterno si presenta croccante e all'interno è morbida e parzialmente vuota, che rende più facile farcire. Con questa pasta si possono preparare i bignè, gli eclair, profiteroles ciambelline che una volta cotte potete tagliarle a metà e farcirle con panna montata oppure potete fare un'unica grande ciambella. Inoltre la pasta choux può essere utilizzata sia per essere farcita con ingredienti dolci e sia per ingredienti salati, grazie al suo sapore neutrale e delicato (nel caso decidiate di preparare dei bignè o altro per preparazioni salati, non mettete lo zucchero nell'impasto). Un'ultima cosa da dire è che la pasta choux è molto particolare perchè viene cotta due volte: la prima in un tegame sul fuoco durante la preparazione, e la seconda in forno o, in alcuni casi, nell’acqua o nel grasso bollente. Io questa volta ho preparato dei bignè che ho poi farcito con la crema al pistacchio mischiata alla panna montata, buonissimi :).