sabato 19 marzo 2011

Come congelare il sedano







Vi lascio la procedura corretta per congelare il sedano che sono sicura troverete utile. Io trovo che sia molto utile perchè magari quando acquistiamo dal banco verdura, il sedano che ci viene presentato è spesso molto più di quanto necessitiamo, quindi se non riusciamo a smaltirlo entro un certo tempo rischiamo di doverlo buttare via. Per non doverlo buttare se ne acquistate in grande quantità optate come me a congelarlo.



INGREDIENTI:

sedano


PROCEDIMENTO:

Staccate i gambi del sedano dalla base.



Togliete via i filamenti dal gambo del sedano con un coltello raschiandolo leggermente dalla base verso la cima del gambo (se avete del sedano tenero, ovvero di stagione potete fare a meno di questa operazione ).



Dividete il le foglie del sedano dal gambo.



Sciacquatelo abbondantemente sotto l'acqua per pulirlo da eventuali residui di terra.



Tagliate il gambo del sedano come preferite: Affettare o tagliare a tocchettio  a cubetti oppure potete lasciarlo intero.



Scottarli per 2 minuti in acqua salata a bollore.



Scolatelo in uno scolapasta e passatelo immediatamente sotto l'acqua fredda corrente (questo serve a mantenere vivo il colore verde del sedano e a bloccare la cottura).



Nel frattempo, nella pentola con l'acqua che sta già bollendo sbollentatevi le foglie del sedano per 2 minuti.



Scolatele e passatele immediatamente sotto l'acqua fredda corrente per mantenere vivo il colore e a bloccare la cottura.



Tamponate il sedano con un panno per asciugarlo.



Una volta asciutto, imbustate i gambi e le foglie del sedano in sacchetti appositi per il freezer e sigillate facendo uscire per bene l'aria dai sacchetti. Metteteli in freezer.



Si conservano così per 12 mesi circa.

10 commenti:

  1. Ottima idea!! Il sedano non l'ho mai congelato ma ci proverò di sicuro! Grazie!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. io lo congelo ed è utile averlo sempre pronto per l'uso......

    RispondiElimina
  3. x renza: prego :-*

    x andreina: si utilissimo ed è un salva tempo.

    RispondiElimina
  4. Curioso il tuo blog, con tanti consigli utili! Complimenti

    RispondiElimina
  5. grazie dei complimenti sergio, sono contenta che hai trovato utile i miei consigli.

    RispondiElimina
  6. Scusate l'ignoranza...ma le foglie di sedano a che servono?? Temo di averle sempre buttate:( grazie!

    RispondiElimina
  7. le foglie del sedano vengono usate per preparare il brodo vegetale. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io uso il sedano insieme ad una cipolla, un pomodoro ed una carota per cuocere ed insaporire i legumi.

      Elimina
  8. Risposte
    1. sono contenta che ti sia stata utile la mia guida!

      Elimina