giovedì 12 agosto 2010

Olive in crosta

    



Per quanto riguarda la quantità impiegata di parmigiano, se non vi piace tanto sentirlo potete ridurre le quantità. Le quantità di burro a mio parere vanno bene. Se durante la lavorazione, l'impasto dovesse impazzire, ovvero sbriciolarsi aggiungete un altro pochetto d'acqua gelida. Io ho impastato con l'usilio del bimby, ma voi se non avete un robot o un'impastatrice potete lavorare a mano, l'importante è che il burro sia ammorbidito (basterà togliere il burro che vi occorre dal frigo mezz'ora prima dell'uso).


INGREDIENTI:

38/40 olive verdi denocciolate
100 gr di farina 00
60 gr di formaggio stagionato grattugiato tipo parmigiano
60 gr di burro
2 cucchiai di acqua fredda di freezer


PROCEDIMENTO:

Con l'ausilio di un mixer o impastatrice, impastate la farina con il burro morbido
(per ammorbidire il burro toglietelo dal frigo mezz'ora prima) fino a che fa le briciole.



Aggiungete 2 cucchiai di acqua fredda ed il parmigiano.



Impastate fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati ed otterrete un composto lavorabile. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.



Nel frattempo, lavate accuratamente le olive e fatele asciugare in un panno pulito.



Passati i 30 minuti, riprendete l'impasto. Prendete dal composto una piccola quantità per volta, appiattirla con le dita sulla tavola infarinata leggermente e avvolgerla intorno ad una oliva ben asciutta, rotolando, poi, il tutto nel palmo della mano per rivestire bene l'oliva.



Disponetele in un piatto e metteteli in frigo per almeno 2 ore, anche meglio per mezza giornata (questo aiuta a mantenere la forma durante la cottura).



Disponete ora distanziate l'una dall'altra le olive in crosta nella teglia da forno ricoperta da carta forno.



Infornate a 170° forno ventilato per circa 10/12 minuti o fino a completa doratura.



Servite in tavola i vostri stuzzichini di olive in crosta :)




p.s. Tenere presente che se il formaggio è fresco, è possibile aumentare la dose sia di formaggio che di burro. Nel caso di formaggio stagionato questa dose va bene, altrimenti si ha un gusto troppo forte.

Nel caso l'impasto stenti a legarsi, unire un cucchiaio di acqua fredda.

E' possibile congelarle sia cotte che crude.L'importante che restino in frigo prima di essere infornate perchè così mantengono meglio la forma. Alla fine è solo una pasta briseè ricca di burro e va tenuta al freddo.


Buone anche il giorno dopo sia fredde che appena riscaldate in forno.

5 commenti:

  1. Bontà, grazie per la ricetta, da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  2. eccezionale ricettina!!!bravissima :D da fare assolutamente ;) grazie :)ah..scusa..sono Elisabetta...:)

    RispondiElimina
  3. Sfiziose queste olive, le segno sono assolutamente da provare!! ciao Ivana

    RispondiElimina
  4. x Fabiola: di niente Fabiola. Se la provi fammelo sapere ;)

    x Elisabetta: ;) ciao elisabetta piacere di averti nel mio blog :D. Spero ti piacciano anche le altre ricette ciao.

    x ivana: fammi sapere appassionata di antipasti ;)

    RispondiElimina
  5. ho visitato il tuo sito ivana, sono contentissima del tuo elenco ricette con pollo, adoro il pollo e nel tuo sito hai un sacco di idee che mi torneranno sicuramente utili. Ciao ;)

    RispondiElimina